Il carrello è vuoto.
IACOLI, GIULIO

GIULIO IACOLIcomparatista di formazione, è professore associato di Letteratura italiana contemporanea all’Università di Parma; in precedenza ha svolto attività di ricerca e didattica presso le università di Bologna, Cagliari, L’Aquila. Sin dai primi lavori ha privilegiato i versanti della geografia letteraria e delle narrazioni e arti novecentesche (Atlante delle derive. Geografie da un’Emilia postmoderna: Gianni Celati e Pier Vittorio Tondelli, Diabasis 2002; La percezione narrativa dello spazio. Teorie e rappresentazioni contemporanee, Carocci 2008). Tra i suoi lavori più recenti, La dignità di un mondo buffo. Intorno all’opera di Gianni Celati (Quodlibet 2011) e A verdi lettere. Idee e stili del paesaggio letterario (Cesati 2016). È attualmente condirettore di «Studi culturali» (il Mulino); con Federico Bertoni dirige la collana “Sagittario. Discorsi di teoria e geografia letteraria” (Cesati). Per Mucchi, Luci sulla Contea. D'Arzo alla prova della critica tematica (collana Lettere Persiane).