Il carrello è vuoto.
BRUNET, PIERRE

PIERRE BRUNET, professore di Diritto pubblico nell’Università di Paris Ouest Nanterre, presso la quale dirige il Centre de Théorie et Analyse du Droit (UMR CNRS 7074), fondato da Michel Troper. Egli è anche membro dell’Institut Universitaire de France. I suoi lavori riguardano principalmente la teoria costituzionale (con particolare riferimento alla giustizia costituzionale e al pluralismo normativo), la teoria dello Stato e la teoria analitica del diritto. In proposito, si segnala la sua pubblicazione Vouloir pour la Nation. Le concept de représentation et la théorie de l’État (Paris, GDJ, 2004). Brunet collabora regolarmente con il Network di teoria analitica del diritto “Analisi e Diritto” per il quale ha organizzato nel 2009, a Firenze, una sessione i cui atti sono stati pubblicati nel volume Questions contemporaines de théorie analytique du droit (Marcial Pons, 2011). Egli anima altresì il gruppo di ricerca Paris Research in Norms Management and Law (PRiMaL), che si interessa delle interazioni tra le norme di gestione e le norme giuridiche e dell’emergenza di standard di “governance”. Brunet tiene corsi di Teoria generale del diritto, Diritto costituzionale e Diritto amministrativo francese. È co-direttore del Master di Théorie et Analyse du Droit presso l’Università di Parigi Ouest Nanterre e del programma congiunto di diritto francese ed italiano tra la sua Università e l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna. È regolarmente invitato a tenere corsi e conferenze all’estero, sia in Europa che negli Stati Uniti e in Giappone. Per Mucchi, Sulla Rappresentanza, 2012 collana Piccole Conferenze.