Your Cart is currently empty.

Serial Killers

Novità / Serial Killers /

Sottotitolo

Le "motivazioni interne" dell'omicida seriale nella psiche maschile e femminile

Autore

Francesco Paolo Ciampone

ISBN

9788870007619

Numero Pagine

139

Anno

2018

Formato cm

15.0 x 21.0

€ 12,00 € 10,20

Sintesi

Trascinati dal magnetismo tenebroso dei film e dei romanzi, siamo portati troppo spesso a considerare i serial killer come dei criminali dotati di menti raffinate, capaci di irretire gli investigatori in intrighi fatti di enigmi, giochi sadici e ricercate crudeltà. A volte questo è vero ma molto più spesso, come ci dicono i risultati delle indagini e delle ricerche su cui si basa anche questo libro, gli assassini seriali provengono da realtà e ambienti umani molto più vicini al nostro quotidiano, da spazi di vita marginale in cui le violenze, i traumi e le perversioni affettive sono molto più presenti del gusto per il crimine perfetto e cervellotico. Francesco Ciampone si mostra capace di posare il giusto sguardo specialistico sull’analisi degli eventi criminosi, in queste pagine ci offre la possibilità di entrare in contatto non solo con i molti profili di serial killer elaborati dalla criminologia ma anche, e soprattutto, con il fondo oscuro della mente dell’omicida, con i perché che pilotano l’assassino, con le “motivazioni interne” che esplodono e trovano il loro compimento nei fatti di sangue.
L’originalità della ricerca di Ciampone risiede nella particolare attenzione prestata alle donne killer. Le femmine aggressive sono le vere protagoniste di questo libro, sia che siano affette dalla “sindrome di Medea”, sia che appartengano a quella pervertita categoria di compagne assoggettate che sono le donne che uccidono in coppia con il loro uomo. Per esemplificare l’individuazione, l’imputazione e poi il trattamento giudiziario e sanitario di una donna assassina seriale l’autore analizza, infine, le carte processuali di un vero e proprio archetipo italiano dell’assassinio al femminile: il caso della “saponificatrice” Leonarda Cianciulli. La donna, secondo la logica delirante della sua motivazione interna, uccise e sciolse in una pentola tre donne spinta dall’intenzione di salvare il figlio dalla chiamata in guerra.

FRANCESCO PAOLO CIAMPONE è laureato in Scienze dell’investigazione, indirizzo psicologico criminologico, presso l’Università degli Studi dell’Aquila.

Scarica la scheda

Connettiti o registrati per poter commentare

Nessuna recensione presente.

Customer Reviews:

There are yet no reviews for this product.
Please log in to write a review.

Presentazione "Serial Killers" - Tennis Club Zeta2

Serial Killers

Sabato 17 febbraio ore 17.30 - Tennis club Zeta2, Modena