Il carrello è vuoto.

Le Forze in campo

C A T A L O G O / Varia / Le Forze in campo /

Sottotitolo

Per una nuova cartografia del teatro

Autore

AA.VV.

ISBN

978-88-7000-110-5

Numero Pagine

256

Anno

1987

Formato cm

11.5 x 19.0

€ 13,00

Sintesi

Atti del Convegno Modena, 24-25 Maggio 1986


Questo volume raccoglie i pensieri nati attorno a «Le forze in campo», incontro che si è tenuto a Modena. Già in quei giorni c'era l'impressione che quanto si veniva dicendo aveva un valore superiore alle contingenze, che si andava componendo un discorso di un certo interesse sullo stato dell'arte teatrale. Il Centro Teatrale San Geminiano ha voluto perciò farsi promotore di questa pubblicazione, per approfondire ed estendere quel discorso, per chi era presente a Modena e per chi non essendoci non andava comunque privato di una riflessione collettiva dalla quale, crediamo, il dibattito teatrale dei prossimi anni non potrà prescindere. Le forze in campo contiene sia gli scritti dei presenti all'incontro che quelli di coloro che, invitati ma assenti per motivi tecnici, hanno elaborato degli interventi per questa seconda occasione. Si precisa che non vi figurano delle semplici trascrizionni di quanto è stato detto a Modena, ma gli scritti che i rispettivi autori hanno voluto approntare per l'incontro e/o per la pubblicazione. Nelle schede a parte si dà ragione dello svolgimento delle giornate modenesi e delle presenze registrate. Nell'ordinare i materiali si sono creati dei blocchi, secondo una scansione logica e non un presunto ordine di importanza. Le prime relazioni sono accomunate in quanto trattano, secondo quanto era stato richiesto ai loro autori, delle contingenze storiche passate e presenti nelle quali si realizza la ricerca teatrale. Come per ogni intervento che segue, esse esprimono i punti di vista dei loro autori, non proponendosi certo di sintetizzare un quadro omogeneo. Seguono gli interventi degli uomini di scena, registi perlopiù, che sviluppano gli argomenti più diversi a seconda di ciò che oggi sembra loro più urgente. Il terzo blocco raccoglie gli interventi di critici e studiosi di diverse generazioni; anche il loro taglio è molto differenziato rispetto ai temi scelti, al grado di approfondimento e all'opzione personale di chi scrive, ma sono tutti contraddistinti da un tentativo di decifrare il presente per poter pensare (e non subire) il futuro. E conclude la parte degli scritti una sezione di «Lettere alle forze in campo», ovvero di contributi giunti in un secondo tempo ma di cui sembra interessante, oltre che doveroso, dare notizia. L'ambizione di queste pagine è di intonarsi alla filosofia di «Le forze in campo»: essere insieme in uno spazio-tempo limitato per confrontare diverse esperienze e punti di vista, in questo caso sul teatro che cambia. Un obiettivo modesto. Prima si trattava di un incontro tra persone, ora di scritture e letture.

Connettiti o registrati per poter commentare

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.

Nessun extra.