Il carrello è vuoto.

Grammatici italiani del Cinque e del Seicento

C A T A L O G O / Filologia / Grammatici italiani del Cinque e del Seicento /

Sottotitolo

Vie d'accesso ai testi

Autore

Cecilia Robustelli

ISBN

978-88-7000-441-0

Numero Pagine

512

Anno

2006

Formato cm

17.0 x 24.0

€ 25,00 € 21,25

Sintesi

L'impetuosa affermazione della cultura "bibliodigitale" sta producendo un considerevole spostamento dell'asse della ricerca scientifica in molti campi della cultura umanistica. L'avanzamento delle acquisizioni raggiunte finora dagli studi dipenderà sempre più dalla disponibilità di corpora testuali accuratamente costituiti e organizzati, muniti di buone vie d'accesso ai testi: di quell'insieme di "metadati" che solo lo specialista del settore è in grado di estrarre, vagliare e montare. La consapevolezza di queste nuove esigenze e prospettive anche nel campo della ricerca filologica e storicolinguistica guida l'autrice di questo volume nella formazione di un corpus di testi grammaticali italiani dei secoli XVI e XVII, un genere di cui da tempo si attende una riconsiderazione complessiva, condotta con criteri di serialità e trasversalità. Avviato nell'ambito di un progetto dell'Accademia della Crusca, questo lavoro prende qui la dimensione e l'aspetto di un inquadramento sistematico di dieci opere in prima edizione (dalla Grammatichetta del Trissino, 1529, a Il Torto e Il Diritto del Non si Può del Bartoli, 1655) come terreno di sperimentazione di una metodologia affidabile per questo nuovo tipo di ricerca.

Contiene tutte le riproduzioni dei testi originali trattati

CECILIA ROBUSTELLI

Connettiti o registrati per poter commentare

Nessuna recensione presente.

Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.