Il carrello è vuoto.

Il Duomo di Modena

C A T A L O G O / Storia locale / Il Duomo di Modena /

Sottotitolo

Conosciamolo insieme

Autore

Giampiero Bartoli

ISBN

---

Numero Pagine

318

Anno

1985

Formato cm

21.0 x 30.0

€ 30,00 € 25,50

Sintesi

Il 31 gennaio di un anno che molti storici ritengono potesse essere il 398, Geminiano vescovo di Modena morì. Nei giorni che seguirono si svolsero le esequie, durante le quali il presule fu proclamato santo per voce di popolo, "vox populi". La venerata salma fu accompagnata alla sepoltura che ebbe luogo in un rozzo sarcofago posto in una delle tante aree cimiteriali che i Romani avevano aperto ai lati della via Emilia, fuori dalla cinta urbana, "extra moenia" chè la legge vietava le inumazioni nei centri abitati. La salma di San Geminiano fu dunque inumata in una necropoli romana, ma, sembrando questa tumulazione inadeguata alla grandezza di tanto Santo, i cristiani modenesi decisero di erigere una chiesa per custodire e onorare le spoglie del loro patrono.

Connettiti o registrati per poter commentare

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.

Nessun extra.