Il carrello è vuoto.

Sequenze novecentesche per Antonio De Lorenzi

C A T A L O G O / Monografico / Sequenze novecentesche per Antonio De Lorenzi /

Autore

AA.VV.

ISBN

978-88-7000-282-9

Numero Pagine

262

Anno

1996

Formato cm

13.0 x 20.0

€ 15,00

Sintesi

Il 1° Novembre 1994 Antonio De Lorenzi, docente di Storia della letteratura italiana moderna e contemporanea presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere dell' Università di Udine, veniva collocato fuori ruolo. Ma non cessavano il suo impegno e la sua quotidiana e disponibile presenza nell' Istituto di Storia della lingua e letteratura italiana di Udine. Nell'occasione amici e colleghi avevano pensato di preparare un volume di saggi, di argomento novecentesco, che rappresentasse un affettuoso e spontaneo omaggio alla lunga e proficua attività di Antonio. Il libro esce a un anno dalla sua improvvisa scomparsa, con spirito costruttivo e (per quanto è possibile) sereno, memore della viva lezione umana e culturale di Antonio. Indice: Vittorio Roda- Treni pascoliani, Remo Faccani - Rondini migranti. Note sull' "alone semantico" del decasillabo trocaico pascoliano, Barbara Nuciforo Tosolini - Futurismo: teoria e pratica teatrale, Renzo Rabboni - Landolfi traduttore di Puskin, Claudio Marazzini - Sublime volgar eloquio: il linguaggio poetico di Pasolini, Giampaolo Borghello - Una fame di storia e di speranza: Fortini versus Pasolini, Bruno Maier - Itinerario poetico di Alessandro Miano, Mario Barenghi - Gli oggetti e gli dei. Appunti su una metafora calviniana, Giovanna Gronda - Un'analisi in versi, Stefano Calabrese - Il gaio declino della letteratura, Per Antonio De Lorenzi, Quattro testimonianze: Mario Turello, Remo Faccani, Carlo Sgorlon, Paolo Maurensig. Nota biografica, Bibliografia.

Connettiti o registrati per poter commentare

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.

Nessun extra.