Carrello vuoto

GIOVANNI CORDINI, Professore ordinario di diritto pubblico comparato e docente di diritto amministrativo comparato (corso avanzato) nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Pavia; Coordinatore del dottorato di ricerca in diritto pubblico, con sede presso  l’Università degli Studi di Pavia, consorziato con le Università di Modena-Reggio Emilia e Torino e Vice Direttore della Scuola di dottorato in scienze sociali; Direttore del Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Partecipazione Sociale nella Gestione del Territorio, Università di Pavia; Presidente del Consiglio del Corso di Laurea Triennale e del Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell’Amministrazione, Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Pavia; Docente di diritto dell’alimentazione e di diritto ambientale e alimentare europeo presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo-Bra; Coordinatore di sezione e docente per il Master di II livello in “diritto e gestione dell’ambiente e del territorio” dell’Università degli Studi di Urbino. Tra i suoi testi maggiori: Diritto ambientale. Elementi giuridici comparati della protezione ambientale, (CEDAM, 1995), Diritto ambientale comparato, Seconda edizione, (CEDAM, 1997), Elementi per una teoria giuridica della cittadinanza. Profili di diritto pubblico comparato, (CEDAM, 1998), I beni culturali e paesaggistici. Diritto interno comunitario, comparato e internazionale, (CEDAM, 2006), Diritto ambientale. Profili internazionali europei e comparati, 2a edizione ampliata e aggiornata, (Giappichelli, 2008), Il Diritto dell'Immigrazione - V Quaderno della Rivista Il Diritto dell'Economia, con Vittorio Gasparini Casari (Mucchi, 2010).

Eventi

Serata "Silvio D'Arzo" - Libreria Diari di bordo, Parma

Luci sulla Contea

Giovedì 10 maggio ore 18.00 - Libreria Diari di bordo, Parma

Modi e nodi del tradurre Un omaggio a Emilio Mattioli - Università di Modena

Il problema del tradurre

Mercoledì 9 maggio ore 09.15-18.00 - Aula Convegni Complesso San Geminiano, Modena