Carrello vuoto

GaetanoAzzariti

GAETANO AZZARITI è professore ordinario di “Diritto costituzionale” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove insegna anche “Istituzioni di Diritto pubblico”.
Ha organizzato ed è stato relatore in seminari e convegni sia in ambito nazionale che internazionale, partecipando attivamente alle attività culturali promosse in sede accademica. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti per il triennio 2009-2012, durante il quale ha fondato e diretto la Rivista dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti. È stato presidente dell’Associazione “Gruppo di Pisa”, per lo studio del diritto costituzionale per il triennio 2014-2016. È presidente dell’Associazione “Salviamo la Costituzione: aggiornarla, non demolirla”. Attualmente è direttore di due riviste: “Politica del Diritto” (cartacea) e “Costituzionalismo.it” (telematica). Collabora inoltre con numerose altre riviste scientifiche e, in particolare, fa parte del Consiglio direttivo di “Democrazia e Diritto”, del Comitato scientifico di “Giurisprudenza Costituzionale”, del Comitato scientifico di “Nomos. Le attualità del diritto”. Editorialista del quotidiano “il manifesto”, svolge un’intensa attività pubblicistica.
Tra le ultime monografie pubblicate si segnalano: Critica della democrazia identitaria (Laterza 2005), Studi sui diritti in Europa (Aracne 2006), Diritto e conflitti (Laterza 2010), Il costituzionalismo moderno può sopravvivere? (Laterza 2013), Contro il revisionismo costituzionale. Tornare ai fondamentali (Laterza 2016), «È dell'uomo che devo parlare». Rousseau e la democrazia costituzionale (Mucchi 2020).

Condividi

Eventi

DieciXUno a Una marina di libri

Unamarinadilibri

Sabato 18 settembre 2021
ore 18.30 - Parco Villa Filippina (Palermo)

BUK Festival 2021 - 19 e 20 giugno Laboratorio Aperto


BUK 2018


Sabato 19 e domenica 20 giugno

saremo a BUK 2021 - Festival della piccola e media editoria
Laboratorio Aperto - Modena (v.le Buon Pastore, 43)