Carrello vuoto

La resistenza de "i combattenti di assisi"

C A T A L O G O / Storia e storia locale / La resistenza de "i combattenti di assisi"
Nessuna immagine impostata
Autore
Arturo Codignola
Uscita
1965
Numero Pagine
220
ISBN
---
Formato cm
17 x 24.5
Prezzo base, tasse incluse30,00 €
Prezzo di vendita25,50 €

La resistenza al nazifascismo in Europa e particolarmente in Italia fu tanto vasta e complessa, che è stata ed è tuttora oggetto di accurati studi. Per quanto riguarda quella italiana è indubbiamente più accurata e profonda l'opera di Roberto Battaglia. In essa tuttavia non si accenna alla resistenza dei «Combattenti di Assisi» che si prende in esame ora per la prima volta come movimento nell'agitato periodo storico del primo dopo guerra; nè sarà superfluo intrattenerci su di essa, perchè la loro opposizione al fascismo nettamente affermata in un convegno ad Assisi, s'ispirò a quei supremi valori della civiltà sui quali, ancor prima della guerra del 1915-18 avevano plasmato il loro carattere. In particolar modo intendiamo riferirci a quei giovani della borghesia e della nobiltà accorsi, alla dichiarazione di guerra, alla scuola militare di Modena, che costituirono l'inquadratura del nostro esercito negli immediati anni successivi. Per rievocare l'ambiente spirituale di questi giovani vengono riportate nel volume le testimonianze lasciate da due di essi: Mario Zino genovese e Luigi Polacchi abruzzese.

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.