Carrello vuoto

Dalla Letteratura reunionese all'ibridismo del Nègre Blanc di Jean-François Samlong

C A T A L O G O / E-BOOK / Dalla Letteratura reunionese all'ibridismo del Nègre Blanc di Jean-François Samlong
Prodotto digitale in vendita

Samlong.epub
link per lo scaricamento a ordine confermato
Dalla Letteratura reunionese all'ibridismo del Nègre Blanc di Jean-François Samlong
Autore
Aldo LIcitra
Anno
2017
ISBN
9788870007497
Prezzo base, tasse incluse9,49 €
Prezzo di vendita8,07 €

“Letteratura francofona, regionalistica, esotica, marginale”: tante le definizioni e categorizzazioni all’interno delle quali è stata ingabbiata la letteratura dell’isola della Réunion che si nutre di spazi eterogenei ed eterotopici e animata da un’incessante quête de l’identité.
La produzione letteraria in lingua francese, lacerata dal binomio tradizione-innovazione, nei diversi generi (poesia, teatro, conte e romanzo) mette in risalto il rapporto del popolo reunionese con il luogo, le origini, i miti, le leggende e la realtà contemporanea isolana gravata ancora dal fardello di un passato intriso di colonizzazione, schiavitù, meticciato e imposizione dei valori della métropole. Questi i fattori generatori di un’identità ibrida o hybridentité, protagonista del romanzo Le Nègre blanc de Bel Air, pubblicato nel 2002 dallo scrittore reunionese Jean-François Samlong (nato nel 1949). In quest’opera, Samlong cerca di rappresentare il cammino tramite il quale lo schiavo Songol acquista una sua libertà sociale e ideologica lungo una serie di eventi accaduti prima del 20 Dicembre 1848, data ufficiale dell’abolizione della schiavitù sull’isola.
L’hybridentité di Songol rispecchia quella di Samlong, la cui personalità è influenzata dalle sue origini reunionesi ma anche dalla cultura francese; la sua copiosa produzione (romanzi, poesie e contes) è, infatti, un’epifania del volersi ancorare a un’identità solida e definita. Come definire Songol: una personificazione della Réunion (cronotopo ibrido e meticcio) o mezzo per interrogare la storia isolana e dare al Reunionese contemporaneo la possibilità di costruirsi e rinascere dalle ceneri di un passato rimosso?

ALDO LICITRA

Collana Mercures. Studi Mediterranei di francesistica

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.

Eventi

Presentazione "Genova e Roma tra Cinque e Seicento" - Museo di Palazzo Reale, Genova

Giovedì 24 ottobre ore 17.00 - Salone da ballo di Palazzo Reale, Genova

Presentazione di

Genova e Roma tra Cinque e Seicento
di Diego Pizzorno


con interventi di

Luca Leoncini, Direttore delle Collezioni
Prof. Carlo Bitossi, Università degli studi di Ferrara
Prof. Giovanni Assereto, Università degli studi di Genova

Scarica la locandina

Museo Palazzo Reale
Via Balbi, 10
Genova

Presentazione "Scritti sull'interpretazione" di A. Vignudelli - Dipartimento di Giurisprudenza



Venerdì 19 ottobre ore 11.30 - Dipartimento di Giurisprudenza, Modena