Carrello vuoto

Erotismo e letteratura

C A T A L O G O / NOVITÀ / Erotismo e letteratura
Autore/Autrice:
AA.VV.
Titolo:
Erotismo e letteratura
Sottotitolo:
Antologia di scritti militanti (1960-1976)
A cura di:
Giuseppe Carrara, Silvia Cucchi
ISBN:
9788870009309
Collana:
Lettere Persiane - 15
Uscita:
2022
Pagine:
476
Formato cm
13 x 21
Prezzo base, tasse incluse30,00 €
Prezzo di vendita28,50 €

Fra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento, i rapporti tra erotismo, letteratura, arte e cultura sono al centro di un dibattito denso e costante che coinvolge molti e molte intellettuali. La censura, l’emancipazione sessuale, la rappresentazione artistica (e non) del sesso sono alcune delle questioni di quello che si potrebbe definire un vero e proprio scontro culturale e politico capace di cogliere e far emergere con estrema lucidità i nessi fra sesso, potere, interdizione, libertà e controllo. Moltissimi e moltissime intellettuali si interrogano sulla portata politico-ideologica del discorso erotico in relazione al discorso artistico, da prospettive talvolta molto diverse: dalla critica letteraria più tradizionale, al saggio di costume, passando per l’analisi sociale, fino alle riflessioni dei gruppi di liberazione femminista e dei movimenti omosessuali. L’antologia vuole ripercorrere le tappe fondamentali di questo dibattito, riproponendo ai lettori e alle lettrici d’oggi i principali contributi (spesso dispersi, dimenticati, talvolta inediti) di quella stagione: da Montale a Luisa Muraro, passando per Vittorini, Fortini, Quasimodo, Calvino, Pasolini, Morante, Moravia, Parise, Lonzi, Frabotta, Mieli, Ginzburg, Spinazzola, Giudici, Maraini, Arbasino e molti e molte altre.

a cura di Giuseppe Carrara, Silvia Cucchi

Collana Lettere Persiane

Scarica la scheda


Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.