Carrello vuoto

Le origini della cooperazione cattolica e la «Rerum novarum» a Modena 1875-1900

C A T A L O G O / Storia locale / Le origini della cooperazione cattolica e la «Rerum novarum» a Modena 1875-1900
Le origini della cooperazione cattolica e la «Rerum novarum» a Modena 1875-1900
Autore
Paganelli Luigi - Rodolfi Massimo
Anno
1992
Numero Pagine
312
ISBN
---
Formato cm
17 x 24
Prezzo base, tasse incluse15,00 €
Prezzo di vendita12,75 €

Questo saggio si ripromette di evidenziare la presenza nella società modenese, nei primi decenni postunitari, di una domanda di cooperazione più o meno esplicita e le risposte che alla stessa sono state date, in quel tempo, fino al 1890, avendo particolare attenzione alle forze sociali che si esprimono nel movimento cattolico organizzato nell'Opera dei congressi. Il periodo analizzato è di circa un ventennio e coincide con gli anni settanta e ottanta del secolo scorso. Si è cercato di attenersi rigorosamente al tema specifico, che è quello della cooperazione, anzi della cooperazione "bianca", o meglio della cooperazione di ispirazione cristiana e cattolica, che, appunto in quel ventennio, sperimenta i più lontani tentativi per mettere le sue prime esili radici.

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.