Carrello vuoto

Pio IX e la rivoluzione romana del 1848

C A T A L O G O / Risorgimento / Pio IX e la rivoluzione romana del 1848
Pio IX e la rivoluzione romana del 1848
Sottotitolo
Saggio di storia economico-sociale
Autore
Domenico Demarco
Anno
1947
Numero Pagine
152
ISBN
---
Formato cm
17 x 25
Prezzo di vendita30,00 €

Indice

Prefazione

Capitolo I - Il Papa riformatore - Le ferrovie. Il problema annonario - Il trattato di commercio col Piemonte; dibattiti economici, agitazioni popolari, Guardia civica, Lega doganale, la Consulta di Stato - Agitazioni politiche e rivendicazioni sociali. Lo Statuto. - Altri provvedimenti economici - Nuove agitazioni sociali, crisi finanziaria - La guerra all'Austria e le sue ripercussioni finanziarie - Provvedimenti a favore degli Ebrei, il ministro Mamiani, le elezioni del maggio e la composizione dei Consigli

Capitolo II - Il "Parlamento" romano - Le richieste dei deputati. La questione sociale (5-28 giugno 1848) - Le petizioni (5 giugno-26 agosto 1848) - Il programma liberistico del Duca di Rignano: D. Mario Massimo (10 luglio-14 agosto 1848) - Il prestito forzoso: il processo ai capitalisti e l'opposizione dell'aristocrazia al nuovo tributo (2-26 agosto 1848) - Diritto civili agl'Israeliti. Moti rivoluzionari a Bologna. La tassa sul macinato (29 luglio-26 agosto 1848)

Capitolo III - L'ultima ondata dell'insurrezione - Un uomo e un programma: Pellegrino Rossi - L'incalzare del fermento sociale: artigianato e disoccupazione a Roma; la "canaglia" bolognese; borghesia d'affari e crisi monetaria; importanza assunta degli elementi democratici - L'insurrezione e la fuga di Pio IX (3-25 novembre 1848) - Le ragioni di una rivoluzione

Nota bibliografica

Indice dei nomi

Nessun indice presente.

Nessuna recensione presente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.