Il carrello è vuoto.
MARINONI, FEDERICA

FEDERICA MARINONIstudiosa di storia della storiografia letteraria e della filologia fra Otto e Novecento, ha conseguito nel 2012 il Dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Pavia.
Tra i suoi lavori:
IRENEO SANESI, Memorie di un uomo oscuro, (a cura di), Milano, Cisalpino, 2009 (“Fondi e studi per la storia dell’Università di Pavia”); Il primo passo, (a cura di), Bologna, Clueb, 2013; «Volo col pensiero e col desiderio intorno a quei volumetti». Giosue Carducci e la «Collezione Diamante», in «Non bramo altr’esca». Studi sulla casa editrice Barbèra, a cura di Gianfranco Tortorelli, Bologna, Pendragon, 2013; Dionigi Strocchi nella scuola carducciana: la tesi di laurea di Oda Montanari, in Dionigi Strocchi e la traduzione neoclassica. Atti del Convegno di studi (Faenza – Forlì, 15-16 febbraio 2013), Roma, Aracne, 2015; Editori, autori e lettori in Emilia e in Romagna negli anni Trenta dell’Ottocento. Il caso “particolare” delle  «Prose e poesie inedite o rare di italiani viventi» (1835-1837), in L’editoria italiana nel decennio francese, conservazione e rinnovamento, a cura di Luigi Mascilli Migliorini e Gianfranco Tortorelli, Milano, Franco Angeli, 2016; «S’avì pazienza d’lezar ste’ librett», Olindo Guerrini e i Sonetti romagnoli: le carte e i libri. Catalogo della Mostra bibliografica, (a cura di), Imola, Editrice La Mandragora, 2017; Carteggio Giosue Carducci - Adolfo Borgognoni (novembre 1864 - agosto 1893), (a cura di), Modena, Mucchi, 2017.