Il carrello è vuoto.
CALABRESE, STEFANO

STEFANO CALABRESE, si è laureato in Lettere moderne nell’Università di Bologna con Ezio Raimondi, e dopo aver lavorato per un triennio nella redazione dell’editrice Il Mulino ha insegnato Teoria della letteratura presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università di Udine. Ordinario di Semiotica del testo, dal 2004 insegna nella Facoltà di Scienze della comunicazione e dell’economia di Reggio Emilia.
Si interessa prevalentemente di storia e teoria del romanzo moderno e contemporaneo, di fiabistica popolare e d’autore, di teorie letterarie, di morfologia retorica e del rapporto tra linguaggi visivi e verbali in ambito pubblicitario. Ha pubblicato i seguenti volumi: Intrecci italiani. Una teoria e una storia del romanzo (1750-1900) (Il Mulino, 1995), Repertorio romanzesco dell'Ottocento Italiano, (Mucchi, 1996), 100 Romanzi dell'Ottocento (Mucchi, 1996), Parole in Guerra - Romanzo e Resistenza (Mucchi, 1996), Fiaba (La Nuova Italia, 1997), L’idea di letteratura in Italia (Bruno Mondadori,1999), www.letteratura.global. Il romanzo dopo il postmoderno (TEinaudi, 2005), Retorica del linguaggio pubblicitario (Bologna, Archetipolibri, 2008).