Il carrello è vuoto.
BOTTA, PATRIZIA

PATRIZIA BOTTA è Professore Ordinario all’Università di Roma “La Sapienza”. Ha studiato La CelestinaLa Lozana andaluza, il Lazarillo de Tormes, San Juan de la Cruz, il Don Chisciotte, la poesia dei Secoli d’Oro sia cortese che oral-popolare e la narrativa breve contemporanea. Ha coordinato vari convegni internazionali: Canzonieri iberici (Noia 2001, 2 voll.); Filologia dei testi a stampa (area iberica), (Modena, Mucchi Editore, 2005); XVII Congresso AIH (Roma, Bagatto Libri, 2012, 8 voll.). Coordina la pagina web Glossari di Ispanistica che ospita spogli sia di poesia (Cancionero General 1511, Romancero General 1600) sia di prosa (Lozana andaluza 1528, Lazarillo de Tormes 1554, Materia Medica 1555). Sul fronte traduttivo, oltre alla traduzione del Chisciotte, ha coordinato le versioni italiane dei racconti brevi del narratore contemporaneo José María Merino (Le Trappole della Memoria 2006, Il libro dei racconti della notte 2006, La rotonda dei fuggitivi 2012) e di un romanzo di Fanny Rubio (Il Dio dormiente, 2010).
Ha anche tradotto Cipriano de Rivas Cherif, Un sueño de la razón [1928], Roma, Irradiazioni, 2013. Per Mucchi ha curato una nuova traduzine di Don Chisciotte della Mancia (2015).