Carrello vuoto

FABRIZIO IMPELLIZZERI insegna Letteratura Francese presso l'Università di Catania (sede di Ragusa). I suoi ambiti di ricerca riguardano l’analisi psicanalitica ed intersemiotica del fenomeno della sublimazione erotica; l’engagement e il suo ruolo politico di rivolta nel linguaggio, nella scrittura e nel cinema; la letteratura fin-de-siècle; la sociolinguistica applicata allo studio delle variazioni nel cinema contemporaneo. I suoi autori sono Genet, Klossowski, Pasolini, Colette, Jouve, Jean De Tinan e Téchiné. Oltre a numerosi saggi, è autore di tre monografie: L’écriture fantasmatique. La transcription du désir chez Jean Genet et Pierre Klossowski (2007), De l’écriture tactile à l’image. La figuration du désir chez Jean Genet et Pierre Klossowski (2008) e Sémiotique de l’outrage. Infractions politiques du langage, sociolectes et cinélangues chez Jean Genet et Pier Paolo Pasolini (2010). Per Mucchi, Les liaisons plurilingues (a cura di), collana Mercures, e membro del comitato direttivo della stessa. 

Eventi

Presentazione "Un osservatore e testimone attento" - Dipartimento di filologia classica e italianistica, Unibo

Un «osservatore e testimone attento»

Lunedì 18 novembre ore 15.00 - Università di Bologna, Dipartimento di filologia classica e italianistica

Presentazione "Iancura" - Amaneï libri, Santa Marina Salina

Iancura. Brevi racconti dall'isola di Salina

Lunedì 12 agosto ore 19.00 - Piazzetta di Amaneï libri, Santa Marina Salina