Carrello vuoto

La crisi dell'insegnamento e il diritto all'istruzione

C A T A L O G O / Prassi sociale e teoria giuridica / La crisi dell'insegnamento e il diritto all'istruzione
Autore/Autrice:
Charles Péguy
Titolo:
La crisi dell'insegnamento e il diritto all'istruzione
Sottotitolo:
Tre saggi
ISBN:
9788870009170
Collana:
Prassi sociale e teoria giuridica - 13
Pagine:
125
Uscita:
2022
A cura di:
Vincenzo Pacillo
Formato cm
15 x 21
Prezzo base, tasse incluse15,00 €
Prezzo di vendita14,25 €

Deluso dal “tradimento” di Jean Jaurès, il quale – a suo avviso – sacrifica l’ideale sull’altare della demagogia parlamentare, Charles Péguy enfatizza gli aspetti più mistici e profetici dell’idea socialista, immaginando (o meglio, vivendo con la fede in) una realtà politica di cui l’obbiettivo finale non deve essere né l’uguaglianza, né la giustizia borghese, né la carità, quanto piuttosto la relazionalità fondata sulla concordia, sulla realizzazione di una consonanza di spirito capace di portare all’affetto e all’aiuto reciproco.
Il volume pubblica, in traduzione originale e inedita in lingua italiana, tre saggi di questo autore singolarissimo incentrati sulla questione educativa: tre saggi accomunati dal denominatore comune del rapporto tra la centralità dell’insegnamento e le criticità del sistema di istruzione.

CHARLES PÉGUY

a cura di Vincenzo Pacillo

Postfazione di Thomas Casadei

Collana Prassi sociale e teoria giuridica

Scarica la scheda

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Nessun extra.