Titolo : Gli scritti giovanili di Ludwig Gumplowicz
Sottotitolo : Questione ebraica e questione nazionale in Polonia (1864-1875)
ISBN : 9788870008906
Pagine : 296
Uscita : 2021
Formato: 16 x 24
19,00  18,05 

9788870008906 Federico Trocini

80 disponibili

Benché annoverabile, insieme a Georg Simmel e a Émile Durkheim, tra i pionieri della sociologia europea, Ludwig Gumplowicz risulta oggi un tipico esempio di “classico dimenticato”, la cui notorietà resta perlopiù legata alla sua immeritata fama di pensatore razzista. Concepita in funzione di un più complessivo riesame critico della sua opera e della sua figura, questa antologia dei suoi scritti giovanili intende risalire alle premesse della sua riflessione matura e, per questa via, fare anche luce su alcuni dei concetti fondamentali alla base della sua “macrosociologia del conflitto”.
Traduzione dal polacco e saggio conclusivo a cura di Davide Artico.

Alcuni consigli per te